Le vetrate scorrevoli a pacchetto, comodità e stile con il minimo ingombro

Indice Argomenti su Vetrate Scorrevoli a Pacchetto

Le vetrate scorrevoli a pacchetto sono perfette per collegare gli spazi interni con quelli esterni, queste vetrate possono trasformare la tua casa con un’immersione di luce, aria e raffinatezza.
Potrebbero essere definite delle “porte scorrevoli in vetro” per la loro capacità di aprirsi e chiudersi in modo dinamico, creando un passaggio prediletto in modo elegante e funzionale. Il segreto delle vetrate scorrevoli a pacchetto, in particolare, è quello di adottare un sistema di apertura particolare.

Come funzionano le vetrate scorrevoli?

Prima di parlare di questo tipo di chiusure, vediamo come come funzionano le vetrate scorrevoli in generale. I vetri scorrono sui binari paralleli, in cui l’anta aperta scivola mettendosi in parallelo a quella fissa. Consentono un’apertura ampia, senza l’ingombro delle ante o dei battenti.
Il funzionamento delle vetrate scorrevoli risulta facile per aprire e chiudere l’ingresso a persone e all’aria. È perfetto se desideri un modello di vetrate panoramiche in cui sia minimo l’impatto visivo, posizionando lateralmente i vetri.
Le vetrate scorrevoli, tecnicamente permettono anche la scelta tra diverse tipologie di chiusura: oltre a quelle in parallelo, esistono le vetrate scorrevoli a pacchetto.

È fondamentale scegliere in base alle esigenze, ma sicuramente la soluzione “a pacchetto” è utile se il tuo spazio è ridotto. Vediamo perché!

Come funziona la vetrata a pacchetto?

La differenza principale con le vetrate scorrevoli è che quelle a pacchetto hanno un meccanismo diverso rispetto all’apertura dei pannelli di vetro. Le vetrate si ripiegano su se stesse, dette anche a fisarmonica o a libro, e scorrono su un binario. In questo modo, non ci sarà più l’anta fissa ma l’apertura sarà quasi totale.
Le ante che si impacchettano in modo fluido e leggero, sono perfette per creare un ambiente luminoso, aperto e arieggiato. Potrai sfruttare lo spazio disponibile di apertura al massimo, con un sistema molto funzionale negli ambienti come balconi e terrazzi, in cui il volume è ridotto.

In più, le ante sono veramente facili da pulire. Potrai muovere i pannelli dei vetri a pacchetto in modo pratico per la manutenzione e il lavaggio.

Ricapitolando, per chi si chiede come sono le vetrate a pacchetto, i punti di forza principali rispetto alle vetrate scorrevoli parallele, sono soprattutto dovute all’area da sfruttare. Puoi gestire lo spazio disponibile per un passaggio senza ostacoli anche se si tratta di un balcone o di una veranda.
Nel confronto, comunque, in entrambi i modelli sono montati dei vetri e dei sistemi per un ottimo isolamento termico, e una forte resistenza agli agenti esogeni. Sono fattori imprescindibili per tutte le vetrate scorrevoli a pacchetto o meno.

Vetrate scorrevoli a pacchetto per terrazzi, balconi e giardini

Sono tante le persone che cercano una soluzione per chiudere un balcone e capire come chiudere gli spazi aperti. La differenza è sostanziale tra un balcone e una veranda o patio, perché esistono dei permessi da richiedere in alcuni casi, per chiudere un portico con vetrate o altri sistemi.

Prima di parlare delle autorizzazioni necessarie o meno, è bene ricordare i vantaggi di una vetrata scorrevole a pacchetto per case con terrazzi, balconi e giardini.
Si chiamano vetrate panoramiche perché consentono una visione nitida e suggestiva sugli esterni, ma questo vale per ogni tipologia (fissa, scorrevole, a pacchetto). Il vantaggio di una vetrata a pacchetto è quello di essere versatile e pratica per gli spazi piccoli come balconi o terrazzini.

  • Ripiegandosi su se stessa, è adatta a strutture con dimensioni limitate come balconi e terrazzini.
  • Permette la chiusura di un balcone in modo elegante e pratico, rendendolo agibile tutto l’anno.
  • Blocca le intemperie ma concede il massimo passaggio della luce naturale e una vista panoramica
  • Con le giuste guarnizioni e i vetri adatti, permette un ottimo isolamento termico e acustico.
  • È facile da pulire, con i pannelli mobili, e non espone a rischi su balconi e terrazzi.

Quando si decide come chiudere un balcone, quindi, è fondamentale analizzare le dimensioni dell’apertura e dell’ingombro dei pannelli, per capire quale vetrata scorrevole a pacchetto sia la migliore.

Se applicata verso l’esterno di cortili e giardini, può collegare interni ed esterni con un’apertura quasi totale.

  • Favorisce il passaggio fluido e rapido delle persone, con la sua apertura totale.
  • Può chiudere una veranda o una pergola preservandola dagli agenti atmosferici, tutto l’anno.

Come chiudere gli spazi aperti con le vetrate scorrevoli a pacchetto

La risposta è data proprio dalle vetrate scorrevoli. Chiudono in modo pratico ed elegante ambienti come terrazzi, balconi, pergole, giardini d’inverno, verande e portici.
Inoltre, sono utilizzate anche per creare uno spazio divisorio negli interni di locali commerciali (bar, ristoranti, etc.) oppure negli uffici.
È sempre possibile? La differenza rispetto a questo desiderio, dipende se si tratta di un balcone, di una veranda o di una pergola.

Chiudere una veranda con vetrate

Per fare una veranda chiusa senza permessi, la questione va studiata con attenzione.

  1. Chiudere una veranda o un portico comporta un cambiamento nel volume dell’edificio, secondo le normative. Viene non solo aumentato il volume ma anche alterata la forma dell’immobile. Per questo, è necessario ottenere il permesso di costruire dal proprio comune, che sia Roma o altri comuni della provincia – per non incorrere nell’abuso edilizio.
  2. La soluzione? Secondo le normative recenti (legge di conversione 221/2022) le vetrate panoramiche amovibili (VEPA o VePa), possono essere installate senza richiedere l’autorizzazione al proprio Comune.

Per chiarire: che significa vetrate VePA? È la sigla che usa le lettere iniziali delle parole Vetrate Panoramiche, e indica dei prodotti con alcune caratteristiche. Le VePa devono essere amovibili e totalmente trasparenti, con una caratteristica temporanea (non devono creare spazi stabilmente chiusi, altrimenti potrebbero generare nuovi volumi e alterare la destinazione d’uso).
Devono svolgere una funzione di protezione dagli agenti atmosferici (pioggia, vento) e migliorare le prestazioni energetiche e acustiche dell’ambiente in cui vengono installate. Non da meno, sono fondamentali per l’efficienza energetica, quindi aiutano contro le dispersioni termiche. Infine, le vetrate VePa devono consentire la naturale circolazione dell’aria, tramite la micro-aerazione.

Chiaramente, anche a livello estetico l’impatto visivo dovrà essere minimo e non si dovranno modificare le linee architettoniche dell’edificio. Su questo punto, le vetrate scorrevoli a pacchetto o parallele, sono sempre soluzioni raffinate ed eleganti.

Tutte queste caratteristiche, portano alla fine a poter installare le vetrate panoramiche amovibili senza permessi, rientrando negli interventi possibili nell’edilizia libera. Questo vale per chiudere una veranda a pacchetto, una loggia o un portico con vetrate, così come per un balcone (salvo le disposizioni condominiali o locali!).

Come chiudere il balcone esterno? Con le vetrate scorrevoli, e senza permessi!

Il discorso è lo stesso! Alla domanda “come chiudere un balcone senza permessi?” rimandiamo a tutte le informazioni relative alle verande. Perché anche in questo caso, è necessario utilizzare le vetrate panoramiche amovibili: si devono poter rimuovere facilmente. Che siano vetrate scorrevoli a pacchetto o parallele, l’importante è che le chiusure dei balconi siano trasparenti e non creino dei nuovi spazi stabili chiusi.
Non dovrà variare la superficie o il volume previsto dalla costruzione dell’edificio: se è solo una chiusura rimovibile, non cambia la destinazione d’uso dello spazio esterno.

Come già detto, però, ovviamente la decisione finale può spettare ai condomini, se si tratta di chiudere il balcone con vetrate scorrevoli a Roma. Oppure alle autorità che vigilano sulla tutela paesaggistica o dei beni architettonici – il che vale a Roma, alle località dei Castelli Romani e di tutta la provincia.

Inoltre, esistono delle verande che possono essere costruite senza permessi:quelle che possono essere rimosse senza demolizioni, perché non sono in muratura.
Ossia non fissate in modo permanente ma appoggiate al terreno, come accade per le pergole bioclimatiche o le pergotende. Soprattutto, in questa categoria di lavori di “edilizia libera” rientrano le verande in vetro mobili e le chiusure in vetro delle suddette strutture (pergole, pergotende, etc.).

Soluzioni per vetrate panoramiche personalizzate

Il nostro showroom è specializzato da anni nella vendita e installazione di vetrate panoramiche, sia standard sia con misure personalizzate in qualsiasi larghezza. Le vetrate ad impacchettamento, possono essere realizzate per balconi, terrazzi, verande e pergolati, con progetti su misura (anche vetrate curve, angoli a giorno, etc.).
Creiamo dei sistemi di vetrate pieghevoli con guarnizioni pensate per il massimo isolamento termico e acustico; oltre agli accessori che potenziano bellezza e funzionalità. Allo stesso tempo, manteniamo l’estetica e la percezione di continuità della vetrata scorrevole.

Le nostre vetrate scorrevoli a pacchetto adottano vetri temperati o, su richiesta, vetri temperati stratificati per la aumentare la sicurezza. Tutti i sistemi di vetrate sono selezionati da marchi di prestigio, che abbiamo scelto negli anni come Sunroom, Panoramik e Soluzioni.

Info e preventivi sulle vetrate scorrevoli a pacchetto

Vuoi conoscere i tipi di vetrate scorrevoli prezzi e modelli disponibili? Contattaci per saperne di più!
I nostri consulenti ti forniranno tutte le informazioni sulle vetrate scorrevoli, dal prezzo al mq ai dettagli tecnici essenziali per il tuo spazio.

  • Puoi ricevere oggi stesso un preventivo gratuito per le vetrate panoramiche scorrevoli, che comprende le eventuali offerte CLAS1990.
  • Ti raggiungiamo per un sopralluogo.Analizziamo il tuo spazio e prendiamo le misure utili per l’installazione di vetrate scorrevoli a pacchetto a Romae nella provincia romana.

Chiamaci ai recapiti del nostro showroom di infissi e soluzioni outdoor
06 31056994342 1045052

Se preferisci, passa a trovarci! La nostra sede è a Roma in zona Tuscolana – viale San Giovanni Bosco 98/100.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Mappa del Sito

Privacy Policy Cookie Policy
Preferenze Privacy Policy

Clas1990 S.r.l - P.IVA 12217041008 © 2024

Web Design & Marketing Logo Pecweb Agency