detrazioni fiscali tende da sole

Gli incentivi per le tende da sole, ecco quelli del 2019

Il cosiddetto Ecobonus è partito a gennaio, ma sicuramente l’acquisto di una tenda da sole spesso avviene in concomitanza con la stagione estiva. Per questo, dura tutto l’anno! Le detrazioni fiscali sul montaggio delle tende da sole e le varie schermature solari (pergole, pergotende, etc.), arriva fino al 50% fino al dicembre 2019.

Si tratta di un incentivo per chi deve sostenere delle spese relative al montaggio delle tende da sole, detraibili dalla dichiarazione dei redditi fino ad un importo massimo di 60.000 euro per unità immobiliare. Come usufruirne? Vediamo le tante differenti esigenze, e le possibilità di godere per le tende da sole degli incentivi fiscali validi.

Schermature solari: cosa sono e perché “meritano” gli incentivi

Si tratta di strutture che proteggono l’edificio (abitazione, negozio, locale commerciale, etc.) dai raggi solari. Dalle tende da sole alle pergotende, queste strutture rappresentano una soluzione sempre attuale per evitare i fastidi del sole negli ambienti e risparmiare energia, dato che rinfrescano gli interni. Riducono il surriscaldamento degli ambienti e consentono un risparmio energetico evitando di ricorrere a condizionatori e climatizzatori.

I vantaggi economici del risparmio sulla bolletta, quindi, rappresentano anche un risparmio ambientale, e per questo vengono sostenuti a livello di detrazioni fiscali.

Il sistema di protezione dalla luce del sole e dal calore che attuano le schermature, infatti, consente una reazione controllata dell’energia e della luce che arrivano dalle radiazioni solari; diventa, quindi, un intervento volto al miglioramento dell’efficienza energetica dell’immobile.

Le tende da sole o schermatura solari rafforzano il ruolo degli infissi, che a volte possono non essere completamente efficaci nella schermatura dal calore e dalla luce. Permettono maggiormente di garantire la visibilità, lasciando penetrare la luce naturale in modo migliore.

Rientrano, quindi, tra i sistemi di schermatura solare: tende da sole e da interni, zanzariere e tende antinsetto dotate di schermatura solare, infissi come persiane, tapparelle, veneziane, etc. anche pergole con tende in tessuto o lamelle orientabili.

L’efficacia delle schermature solari

Dipende non solo dai materiali ma anche dalla messa in posa, scegliendo la migliore posizione rispetto al clima locale. Molto dipende anche dalla tipologia di schermatura, se fissa o mobile, interna, esterna o integrata all’infisso, se si trova in parallelo alla facciata, ortogonalmente, in orizzontale o verticale.

In ogni caso, materiali e colori (scuri) permettono la protezione dal calore e dall’abbagliamento, e devono avere doti di trasmittanza, riflettanza e assorbanza.

  • Trasmittanza – frazione di luce che riesce a penetrare dalla finestra, donando un determinata intensità luminosa trasmessa.
  • Riflettanza – la proporzione di luce incidente che una superficie è in grado di riflettere negli ambienti. Una volta raggiunta la superficie, la luce viene riflessa e, quindi, non illumina gli spazi interni.
  • Assorbanza – la luce assorbita dalla schermatura che non viene trasmessa all’interno dell’edificio e neanche riflessa all’esterno.

Tali caratteristiche vanno curate nei minimi dettagli in fase di montaggio, per ottimizzare la prestazione energetica dell’edificio. Oltre alla protezione dalle radiazioni luminose, è necessario tenere conto anche dei fattori che cambiano con la stagione, come la ventilazione, la protezione dalla pioggia, la resistenza a tutti gli agenti atmosferici.

Se desideri acquistare schermature solari per migliorare l’efficienza energetica della tua casa o dell’edificio dove si trova la tua attività, puoi sfruttar anche gli incentivi economici messi a disposizione con il Conto Termico oppure dalle Detrazioni Fiscali del decreto Salva Italia 2019.

In particolare, il bonus tende da sole 2019 permette la detrazione delle spese per le tende da sole e da interni considerate necessarie alla schermatura solare dell’edificio.

È importante che siano presenti, però, dei requisiti ai fini del bonus tende 2019:

  • la tenda deve essere applicate a protezione di una superficie vetrata;
  • la tenda deve essere applicata all’esterno della finestra, al suo interno o integrata nell’infisso;
  • la tenda deve essere mobile – deve poter essere aperta e chiusa.

Rientrano in tali requisiti le tende da sole, cappottine mobili, tende a rullo, tende a veranda; pergole con schermo in tessuto. Per gli interni anche veneziane, tende avvolgibili, tende plissettate, sistemi per giardini d’inverno, tende vertical.

Per usufruire degli incentivi fiscali sulle tende da sole, ricordiamo che è necessaria la documentazione che ne certifica il fattore solare, ossia la capacità di schermatura solare espressa in Gtot da 0 a 4.

Il nostro personale è sempre attento al rilascio di tutta la documentazione e delle certificazioni necessarie ai fini dell’Ecobonus tende da sole.

Come funzionano gli incentivi per le tende da sole

  • Se decidi di acquistare nuove tende esterne nel 2019, potrai usufruire della detrazione delle spese al 50%.
  • Le spese per le tende da sole sono quindi detraibili dalla dichiarazione dei redditi 2019, tramite modello 730 e modello Redditi.
  • la detrazione bonus tende 2019 è fruibile per un massimo di 60.000 euro e dividendo la detrazione totale spettante in 10 quote di pari importo. Ciascuna quota andrà inserita nella dichiarazione dei redditi a partire da quella del 2019, nel 2020.
  • Rientrano nel bonus tende da sole 2019 anche le spese per l’installazione delle schermature solari – i suddetti sistemi per la protezione dai raggi solari.
  • per fruire della detrazione spese tramite bonus tende 2019, devi effettuare il pagamento delle spese tramite bonifico parlante o bonifico bancario o postale online – dal bonifico si deve dedurre la corretta causale di legge, il codice fiscale, numero e la data della fattura ecc.
  • È necessario trasmettere la Scheda descrittiva dell’intervento effettuato per via telematica al sito web ENEA relativo all’anno in cui sono terminati i lavori (Clas 1990 fornisce tutto il supporto per tale procedura!). Tale invio va eseguito entro i 90 giorni successivi alla fine dei lavori, da collaudo delle opere.

Attenzione a conservare tutta la documentazione necessaria per il bonus tende: fatture, ricevute e quietanze di pagamento dell’intervento, la copia ricevuta bonifico parlante o online con l’indicazione della legge, la certificazione del fornitore che attesti i requisiti tecnici, le schede tecniche dei componenti, l’originale della documentazione inviata all’ENEA firmata, la ricevuta dell’invio effettuato all’ENEA (codice CPID).

Chi può richiedere il Bonus schermatura solare 2019

Il Bonus spetta alle persone fisiche assoggettate all’IRPEF: proprietario dell’immobile, nudo proprietario, chi gode di un diritto reale di godimento come l’usufrutto, l’inquilino in affitto, chi detiene l’immobile in comodato, i condomini, per gli interventi sulle parti comuni, il nuovo titolare in caso di cessione dell’immobile.

A livello di soggetti giuridici, il bonus spetta agli assoggettati all’IRES: imprese, chi adopera l’immobile per l’esercizio dell’attività professionale, associazioni di professionisti, enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale e versano l’Ires, istituti autonomi per le case popolari e gli enti con le medesime finalità.

Vuoi installare una tenda da sole?

I nostri esperti ti propongono le migliori schermature solari, con marchi prestigiosi come le tende da sole Tempotest a Roma e Castelli Romani, oppure le tende ermetiche Palagina.

Nel caso delle tende ermetica, scoprirai la differenza che fa la possibilità di chiusura degli spazi aperti con la facoltà di creare un ambiente in più.

Gli esperti di schermature solari Clas 1990 effettuano sopralluoghi attenti e accurati, in tutto il territorio di Roma e dei Castelli Romani. Sono in grado di valutare ogni situazione di impatto estetico e climatico presente, proponendo soluzioni adeguate per l’acquisto di tende da sole e schermature solari.

Nella scelta delle tende esterne è fondamentale la resistenza agli agenti atmosferici e la durata nel tempo delle tende da sole; questa dipende dai tessuti, dalle finiture e dalle soluzioni tecniche che Clas 1990 assicura a livello di sicurezza e funzionalità.

Le proposte di installazione tende da sole variano dalle soluzioni più semplici a quelle più avanzate di tecnici progettisti e personale qualificato per le fasi di montaggio e assistenza post-vendita.
Contatta i nostri esperti nel settore tende da sole, presso i nostri showroom adAlbano e Roma (Don Bosco – Tuscolana), per una consulenza personalizzata in base alle tue esigenze.

Scopri le tende da sole con incentivi, fino al 31 dicembre 2019!

Showroom di Porte e Finestre
a Roma e Albano Laziale

Sedi

Roma


Albano Laziale

Facebook

Torna su

Clas1990 S.r.l - P.IVA 12217041008 - © 2020
Mappa del Sito

Privacy Policy Cookie Policy